Under 17 – HC AOSTA GLADIATORS Vs JT ORA/EGNA

Under 17, Campionato nazionale maschile – Aosta, sabato 21 dicembre 2019, ore 14.30

HC Aosta Gladiators – JT Ora/Egna                     1-4 (1-0, 0-3, 0-1)

HC Aosta Gladiators: Alessandro Birtig, Nicolò Masoni, Nicolò Fanelli, Federico Maria Paternoster, Marco Olivo, Nicholas Gianni, Philippe Charles, Fabio Pietromica, Daniele Doriguzzi Toia, Simone Cosentino, Tommaso Mazza, Nathan Garau, Davide Gerbi, Federico Gisonna, Nicolò Borio, Alessandro Carbone, David Cicchetti, Andrea Gesumaria. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatore: Davide Gerbi.

Parte sotto un buon auspicio per i Gladiators, la sfida con l’Egna. Quando si gioca da appena due minuti, i valdostani riescono ad andare in vantaggio e così restano per tutto il primo drittel e per dieci minuti del secondo. E’ a quel punto che va in scena la reazione altoatesina: rimonta e, in meno di un minuto, sfruttando un powerplay, sorpasso. E, prima del suono della sirena, terza rete avversaria. La strada diventa in salita, ma c’è una frazione ancora, non è impossibile. Tuttavia, a metà dell’ultimo drittel, gli avversari, ancora una volta in superiorità temporanea, calano il poker e chiudono la partita.

Per i Gladiators la classifica ora dice quinto posto, con 9 punti. Il distacco recuperabile è con il Valpusteria, subito davanti, che è a 11, mentre le posizioni superiori vedono compagini tutte oltre quota venti. Non va comunque dimenticato che parliamo del Master Round, in cui i nostri se la giocano con alcune realtà storiche dell’hockey giovanile italiano, e di una squadra che, accedendovi, ha già mostrato margini di crescita non indifferenti. Il prossimo turno sarà il giorno di Santo Stefano, giovedì 26 dicembre, e ad Aosta, alle 17.15, arriverà Asiago, attuale capolista. Sarà una gara non semplice, ma anche l’occasione per vedere i ragazzi in casa, in un giorno di festa.