Under 17 – Campionato Nazionale – Torre Pellice (TO) – 18 novembre

Under 17 – Campionato Nazionale – Torre Pellice (TO) – Sabato 18 novembre, ore 20.30

HC Valpellice Bulldogs – HC Aosta Gladiators   5-1 (0-0, 2-1, 3-0)

HC Aosta Gladiators: Nicolò Fanelli, Giorgio Cosentino, Gianmarco Freydoz, Fabio Pietromica, Tommaso Rossi, Sara Belli, Tommaso Luche, Nicolò Pellegrini, Daniele Demichelis, Daniele Soranzio, Mattia Cicchetti, Daniele Doriguzzi, Davide Gerbi, Edoardo Tappella, Roberto Biccu, Paolo Gisonna. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Edoardo Tappella.

Per la Under 17, era chiaro che il primo turno del “Qualification round” (la seconda fase del campionato nazionale) non sarebbe stato una passeggiata. Torre Pellice è terra in cui il ghiaccio ha tenuto a battesimo intere generazioni di giocatori e il vivaio a disposizione degli avversari è ampio, al punto da avergli consentito di presentarsi all’appuntamento con quattro linee, contro le tre dei nostri. In condizioni del genere, la formazione di Giovinazzo ha tenuto testa ai piemontesi finché ne ha avuto (parità al termine del primo drittel e svantaggio di misura dopo il secondo, grazie al goal di Tappella), poi il fiato ha fatto la differenza e nella terza frazione i nostri hanno perso in lucidità della reazione, finendo con l’incassare tre reti (le ultime due, distanti appena una ventina di secondi l’una dall’altra). Nella classifica delle sei squadre del “Qualification”, i Gladiatori sono, a questo punto, quarti. Prossimo turno, sabato 25, quando in corso Lancieri arriverà l’Hockey Como, fanalino di coda della graduatoria. Servono punti. Coach Giovinazzo lo sa. I ragazzi anche.