Under 17 – Campionato nazionale maschile – Aosta – 23 dicembre

Under 17, Campionato nazionale maschile, Patinoire di Aosta, ore 18.30, sabato 23 dicembre

HC Aosta Gladiators – Valdifiemme JTH 3-1 (1-0, 1-0, 1-1)

HC Aosta Gladiators: Simone Comiotto, Nicolò Fanelli, Giorgio Cosentino, Marco Olivo, Nicolò Borio, Gianmarco Freydoz, Fabio Pietromica, Daniele Doriguzzi, Tommaso Rossi, Sara Belli, Samuele Ceruti, Tommaso Luche, Nicolò Pellegrini, Davide Gerbi, Daniele Demichelis, Edoardo Tappella, Roberto Biccu, Daniele Soranzio, Paolo Gisonna. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Roberto Biccu, Paolo Gisonna, Nicolò Pellegrini.

Partita con diverse incognite, perché se del Valdifiemme era noto il piazzamento in classifica, i Gladiatori non lo avevano però mai incontrato. Di sicuro, però, c’era che servivano dei punti e questo è l’obiettivo che coach Giovinazzo aveva dato ai suoi ragazzi per la sfida dell’antivigilia di Natale. L’inizio è di marca valdostana. Nemmeno due minuti e i Gladiators vanno a segno, ma è troppo poco per ritenere ipotecato l’incontro, anche perché non arriveranno altre reti per l’intero drittel. Si riparte dopo la pausa e il copione è quasi quello della frazione precedente: appena 59 secondi sul ghiaccio e i nostri allungano. Due a zero, ma mancano un’enormità come trentanove minuti. Nel terzo ed ultimo tempo arriva un goal avversario, che riapre pericolosamente la partita, ma la reazione dei padroni di casa arriva nel giro di 47 secondi. E’ il 3-1 per i Gladiators che diventa risultato finale. La classifica del “Qualification round”, seconda fase del campionato nazionale, vede i nostri secondi a 12 punti, dietro al Valpellice con 15. Sabato 6 gennaio, alle 19, arriverà ad Aosta l’HC Gherdeina, oggi quinto con 6 punti. L’incontro è alla mano, ma sopravvalutarsi nell’hockey può essere fatale. Imperativi: concentrazione e lavoro. Il coach lo sa, i giocatori anche.