Under 15 – Campionato di categoria – Patinoire di Aosta – 19 novembre

Under 15 – Campionato di categoria – Patinoire di Aosta – Domenica 19 novembre, ore 12

HC Aosta Gladiators – Torino Bulls 5-2 (0-1, 2-0, 3-1)

HC Aosta Gladiators: Simone Comiotto, Nicolò Fanelli, Marco Olivo, Nicolò Borio, Alessia Terranova, Marta Mazzocchi, Fabio Pietromica, Matteo Giacometto, Mathieu Scala, Alessandro Minniti, Simone Cosentino, Davide Gerbi, Nicolò Masoni, Julien Diemoz, Matteo Mazzocchi, Daniele Doriguzzi, Brendon Dedja. Coach: Comiotto/Olivo.

Marcatori: Fabio Pietromica (2), Davide Gerbi, Alessandro Minniti, Mathieu Scala.

La giornata, per i ragazzi di Comiotto e Olivo, non parte nel migliore dei modi. I Bulls riescono ad infilare, su uno svarione difensivo nostrano, la rete del vantaggio, sulla quale chiudono la prima frazione. I nostri raddrizzano la sfida nel secondo drittel e rilanciano (compreso un rigore parato da un Doriguzzi che tra i pali valdostani brilla letteralmente come un diamante), ma i piemontesi tornano a far paura nel terzo, pareggiando. Nell’ultimo minuto e cinquanta della partita, però, i Gladiators decidono di spingere come non mai: la prima rete entra su un’azione corale dei nostri, la seconda sfruttando l’assenza del portiere avversario (i Bulls avevano fatto “all in”, con 6 uomini di movimento) e l’ultima è uno “slap shot” firmato Pietromica, dal limite della blu, che ricorda un Pierangelo Cibien d’annata. Con i tre punti di oggi, i Gladiatori sono quinti nella classifica del girone di qualificazione Piemonte/Lombardia/Valle d’Aosta. Lo stesso punteggio lo hanno però anche la terza e la quarta classificata, quindi non c’è da crucciarsi, ogni rete è preziosa. Domenica 26 novembre, ad Aosta è atteso il Varese, che di punti ne ha solo uno in meno dei nostri, mentre alle 18.30 di lunedì 27, nel recupero di un precedente turno, a far visita ai valdostani sarà il Real Torino, attuale terza in classifica. Parola d’ordine: vietato sedersi.