NHL Tournament of Fribourg – Gladiators emozionanti

il TIPF (Turnoi International Piccolos de Friboug) è uno dei più prestigiosi e suggestivi tornei internazionali di hockey ghiaccio per bambini da 8 a 11 anni che si disputa fin dal 1995 a Friburgo, cittadina della Svizzera occidentale, una delle poche città bilingui dove si parla sia francese che tedesco; è anche denominato “The NHL Tournament of Fribourg”, grazie ad un accordo stipulato con l’organizzazione della NHL, per il quale ogni squadra partecipante è abbinata ad una delle prestigiose formazioni americane e canadesi del più grande ed importante campionato al mondo, ed ecco quindi che per tre giorni i “Gladiators Aosta” si sono trasformati nei “Flyers Aoste”, colorando di arancione il ghiaccio della pista e gli spalti, dando spettacolo sul campo …. e fuori!!!!
EMOZIONANTE è la prima parola che viene in mente ripensando all’edizione 2016 del Torneo (la ventiduesima) che si è disputata dal 25 al 27 marzo, la quarta consecutiva per i Gladiators, dove, per un soffio, la società aostana non è riuscita a bissare il successo di inizio anno di Mannheim (tanto per ricordare primo posto nelle categorie U12 e U10 e terzo nella U8!!).
Un solo goal subìto proprio nell’ultima partita, la finalissima contro i Devils Riga, a soli due minuti dalla fine dell’incontro, ha negato ai rossoneri la gioia dell’esultanza finale in uno stadio che ospita la massima serie svizzera (con l’HC Fribourg-Gotteron), gremito per l’occasione da atleti ed accompagnatori provenienti un po’ da tutta europa, ma che non ha per nulla offuscato la magnifica prestazione dei piccoli “gladiatori” (unici italiani).
Tornando infatti al vero motivo di tanta emozione, e di tanta soddisfazione, non si può non ringraziare il coach Luca Giovinazzo che ha guidato 17 “mini professionisti” in una splendida cavalcata fatta di 5 incontri a campo intero, dal venerdì pomeriggio contro gli ungheresi del Budapest (abbinati ai L.A. Kings) alla domenica mattina contro gli svizzeri del Sion-Nendaz (abbinati agli San Jose Sharks), passando per il sabato con tre partite che ci ha visti contrapposti a due formazioni di casa (Flames Friburg e Wild Friburg) e al Villairs (abbinati ai Maple Leafs di Toronto) in cui tutte le linee scese sul ghiaccio hanno fatto goal, sia i “grandi” (10/11 anni) che i “piccolini” (8/9 anni), senza subirne nemmeno uno, con uno “score” di ben 30 reti…. praticamente un rullo compressore!!!!!
Così, dopo l’ottavo posto del 2013, il quinto del 2014 ed il terzo del 2015 la squadra aostana si è guadagnata, di prepotenza, la finalissima della domenica pomeriggio contro i lettoni del Riga (altra formazione in formato rullo compressore) che si rivela, come è giusto che sia, estremamente equilibrata e combattuta.
Il primo tempo finisce sullo 0-0, con continui cambi di fronte e poche occasioni da entrambe le parti…. evidentemente i coach delle due squadre hanno studiato mosse e contromosse per ingabbiare i giocatori avversari, creando delle “roccaforti” in zona neutra, tanto che l’unico modo per insaccare il “puck” è approfittare di un’attimo di disattenzione dell’avversario…. e, purtroppo, tocca a noi il primo ed unico errore!!!!
La delusione di perdere la finale a due minuti dalla sirena finale, con l’unico goal subito in tutto il torneo, non rende però meno grande la soddisfazione di aver giocato un bell’hockey corale, di aver stupito tutti gli avversari incontrati, di aver di nuovo migliorato rispetto ai risultati in crescita degli anni precedenti, di aver visto questi “ragazzini terribili” mettere sul ghiaccio il gran cuore che ci hanno ormai ampiamente dimostrato di avere.
La società aostana si è inoltre aggiudicata, per il secondo anno consecutivo, il premio di “miglior squadra del cuore”, cioè la più simpatica e coinvolgente nel “gala” della domenica dove ogni formazione presenta la tradizione (soprattutto culinaria) del paese e/o regione da cui proviene e sugli spalti con un tifo appassionato e colorato.
Grandi ragazzi, GRAZIE

Roster: Montini Gabriel, Cosentino Simone, Mazzocchi Marta, Minniti Alessandro, Perino Dennis, Madaschi Tommaso, Mattioli Loris, De Santi Alessandro, Muraro Edoardo, Mazzocchi Matteo, Giacometto Matteo, Cosentino Marco, Reale Luca, Cirina Luca, Lenta Mattia, Meneghetti Rocco, De Luca Jacopo
Coach: Giovinazzo Luca

Questi i risultati:
Kings Budapest vs Flyers Aoste 0 : 4
Flyers Aoste vs Flames Fribourg 8 : 0
Wild Fribourg vs Flyers Aoste 0 : 6
Maple Leafs Villars vs Flyers Aoste 0 : 4
Flyers Aoste vs Sharks Sion-Nendaz 8 : 0
Devils Riga vs Flyers Aoste 1 : 0

Questa la classifica finale:
1. Devils Riga
2. Flyers Aoste
3. Rangers LCF
4. Sharks Sion-Nendaz
5. Islanders Verzasca
6. Maple Leafs Villars
7. Bruins Briançon
8. Flames Fribourg
9. Penguins Germering
10. Kings Budapest
11. Jets Fribourg
12. Wild Fribourg